COMPITO DI ITALIANO

Saggio breve

Didattica del saggio breve

Guida alla stesura di un saggio breve o di un articolo di giornale
Esercitazione sul tema La cultura umanista ha concluso il suo ciclo? (Lodoli)

Esempi di svolgimento di un saggio breve/articolo di giornale

Violenza e xenofobia (Luca Bellino, liceo Kant, as 2007-2008)
L’energia nucleare: un dibattito che coinvolge il mondo intero (Simone Armento, liceo Amaldi, as 2008-2009)
Il male di vivere (Giulia Pellicciari, liceo Virgilio, as 2011-2012)
L’innovazione del teatro pirandelliano (Non vado a scuola ma all’asilo)

Tracce assegnate

L’adolescenza
L’altro
L’amicizia
Bene individuale e bene comune
La censura
Destra e sinistra
Il distacco nell’esperienza ricorrente dell’esistenza umana
L’energia nucleare
Etica e politica in Machiavelli
I giovani e la crisi
L’infanzia
Libertà di informazione o censura
Il male di vivere
La natura e la felicità nell’opera di Giacomo Leopardi
Il progresso-scientifico-e-tecnologico
La rivoluzione industriale
Siamo quello che mangiamo?
Siamo soli?
I social network
La teorizzazione del Romanticismo in Europa e in Italia
Il viaggio

Analisi del testo

Esempi di svolgimento di un’analisi del testo

Ugo Foscolo Alla sera: analisi dei livelli
Analisi e confronto tematico degli idilli di Leopardi
Giovanni Pascoli La mia sera
Giuseppe Ungaretti In memoria
Eugenio Montale Ho sceso, dandoti il braccio

Tracce assegnate

analisi di 6 testi poetici di autori moderni e contemporanei: Umberto Saba Città vecchia – Montale La casa dei doganieri – Pascoli Nebbia -Leopardi L’infinito – Montale Ho sceso, dandoti il braccio – Ungaretti In dormiveglia
analisi di un testo poetico 1: DanteParadiso, canto XI, versi 43-63 e 73-87
analisi di un testo poetico 2: Ludovico Ariosto Orlando Furioso
analisi di un testo poetico 3: Torquato Tasso, Gerusalemme liberata
analisi di un testo poetico 2: Ugo Foscolo, Dei sepolcri [versione con 4 varianti]
analisi di un testo poetico 3: Giacomo Leopardi Alla luna
analisi di un testo poetico 4: Umberto Saba La ritirata in Piazza Aldrovandi a Bologna (Esame di Stato 2000)
analisi di un sonetto 1: Dante Tanto gentile e tanto onesta pare – Francesco Petrarca Voi ch’ascoltate in rime sparse il suono – Cecco Angiolieri La mia malinconia è tante e tale – Umberto Saba Ed amai nuovamente
analisi di un sonetto 2: Dante Ne li occhi porta la mia donna amore – Amore e ‘l cor gentile sono una cosa – Vede perfettamente onne salute
analisi di un sonetto 3: Dante Ne li occhi porta la mia donna AmoreAmore e ‘l cor gentile sono una cosa (Vita Nuova)
analisi di un sonetto 4: Guido GuinizzelliMadonna mia, quel di ch’Amor consente – Guido Cavalcanti Biltà di donna e di saccente core – Guido Cavalcanti, Tu m’hai sì piena di dolor la mente – Guido Guiinizzelli Vedut’ho la lucente stella diana
analisi di un sonetto 5: Francesco PetrarcaEra il giorno ch’al sol si scoloraro – Quando fra l’altre donne ad ora ad ora – L’oro et le perle e i fior’ vermigli e i bianchi – Tutta la mia fiorita et verde etade – Pace non trovo, et non ò da far guerra
analisi di un testo in prosa 1: Niccolò Machiavelli Il Principe (capp. 15 e 18)
analisi di un testo in prosa 2: Primo Levi Prefazione di La ricerca delle radici
analisi di una novella 1: Giovanni Boccaccio Ellisabetta da MessinaNastagio degli Onesti
analisi di una novella 2: Giovanni Verga Fantasticheria

Materiali

Le figure retoriche

Tema tradizionale

Tracce assegnate

compito 1: 6 tracce dall’esame di Stato

I temi svolti

Non vado a scuola ma all’asilo, di Giada Gandolfo, I C, liceo scientifico di Zagarolo, as 2004-2005
Non vado a scuola ma all’asilo, di Stefania Trinca, IIC, liceo Eliano di Palestrina, as 2005-2006
La televisione trasmette il nulla, di Eleonora Adrover, IC, liceo Eliano di Palestrina, as 2005-2006
I buoni si limitano a sognare di notte quello che i cattivi fanno di giorno (Platone), di Daniele Giorgi, I C, liceo scientifico di Zagarolo, as 2004-2005
I buoni si limitano a sognare di notte quello che i cattivi fanno di giorno (Platone), di Giulia Volpe, I C, liceo scientifico di Zagarolo, as 2004-2005
A volte può capitare che un atleta assuma sostanze chimiche al fine di migliorare il proprio rendimento sportivo. Quali motivazioni, sportive ed extra-sportive, sono alla base dell’impiego di tali sostanze? Per quale motivo la pratica del doping è in contrasto con l’etica sportiva?, di Mattia Ceracchi, I C, liceo scientifico di Zagarolo, as 2004-2005
Inchieste e sospetti periodicamente ricorrenti (doping, gare truccate, recentemente anche lo scandalo dei passaporti falsi) sembrano minacciare la credibilità dello sport, in particolare del calcio, nel quale sono coinvolti interessi sempre più grandi. Delinea il problema esprimendo le tue riflessioni personali e suggerendo i possibili rimedi a questa situazione, di Laura Liucci, IA, liceo scientifico Spallanzani, Tivoli, as 2000-2001
Nell’uomo c’è qualcosa di buono, afferma con sicurezza il cannibale (Paolo Rossi), di Valerio Bottoni, I C, liceo scientifico di Zagarolo, as 2004-2005
Marshall Bruce Mathers III, meglio conosciuto come Eminem (una marca di dolcetti fuori colorati, dentro “neri”), si è esibito a Sanremo e subito è divampata la polemica. Di lui si è detto che “è un mascalzone pericoloso, incita ai peggiori sentimenti”, dei suoi testi che sono “violenti, omofobici, pieni di parolacce e di insulti per tutti”.
Un quadro certamente allarmante…
, di Valerio Iori, IA, liceo scientifico Spallanzani, Tivoli, as 2000-2001
Marshall Bruce Mathers III, meglio conosciuto come Eminem (una marca di dolcetti fuori colorati, dentro “neri”), si è esibito a Sanremo e subito è divampata la polemica. Di lui si è detto che “è un mascalzone pericoloso, incita ai peggiori sentimenti”, dei suoi testi che sono “violenti, omofobici, pieni di parolacce e di insulti per tutti”.
Un quadro certamente allarmante… 
, di Ilaria Monti, IA, liceo scientifico Spallanzani, Tivoli, as 2000-2001
L’incomprensione del presente nasce fatalmente dall’ignoranza del passato. Forse non è però meno vano tentar di comprendere il passato, ove nulla si sappia del presente (Marc Bloch), di Nicole Sannino, IIIE, liceo scientifico Pertini, Ladispoli, as 2001-2002
Tutte le pistole sono giocattolo. Le più care sono così ben imitate che uccidono perfino (Sanchez Ferlosio), di Margherita Presti, IIIE, liceo scientifico Pertini, Ladispoli, as 2001-2002
Tutte le pistole sono giocattolo. Le più care sono così ben imitate che uccidono perfino (Sanchez Ferlosio), di Shendi Veli, IIIE, liceo scientifico Pertini, Ladispoli, as 2001-2002
In seguito ad un articolo di Ottone su “Repubblica” del 21 gennaio scorso si è scatenato nelle ultime settimane un dibattito sull’opportunità di ricorrere al 7 in condotta come rimedio all’indisciplina diffusa nella scuola. Esprimi una tua riflessione prendendo spunto dalle due diverse opinioni proposte di seguito [ecc.], di Daria Simonetti, IIIE, liceo scientifico Pertini, Ladispoli, as 2001-2002
Si dice da parte di alcuni esperti che la forza delle immagini attraverso cui viene oggi veicolata gran parte delle informazioni, rischia, a causa dell’impatto immediato e prevalentemente emozionale, tipico del messaggio visivo, di prendere il sopravvento sul contenuto concettuale del messaggio stesso e sulla riflessione critica del destinatario [ecc.], di Virginia Rufo, IVAL, liceo linguistico Kant, as 2007-2008
«Si dice da parte di alcuni esperti che la forza delle immagini attraverso cui viene oggi veicolata gran parte delle informazioni, rischia, a causa dell’impatto immediato e prevalentemente emozionale, tipico del messaggio visivo, di prendere il sopravvento sul contenuto concettuale del messaggio stesso e sulla riflessione critica del destinatario [ecc.], di Carlotta Ciciotti, IVAL, liceo linguistico Kant, as 2007-2008
Paesi e città d’Italia custodiscono un immenso patrimonio artistico e monumentale che, oltre a rappresentare una importantissima testimonianza della nostra storia, costituisce al tempo stesso una primaria risorsa economica per il turismo e per lo sviluppo del territorio [ecc.], di Sara Moreni, IVAL, liceo linguistico Kant, as 2007-2008


Compito di letteratura

compito 1: 2 quesiti a risposta aperta su Stilnovo e Inferno (prova di recupero del debito del I trimestre)
compito 2: 2 quesiti a risposta aperta sui canti XXVI e XXXIII dell’Inferno
compito 3:
 2 quesiti a risposta aperta su Giovanni Verga

La prima prova dell’esame di Stato

2003
2004
2005
2006
2007
2008
2009
2010
2011
2012
2013

2014

2015
2016