FOLGÓRE DA SAN GIMIGNANO Lunidie

Da «Sonetti della Semana»

Quando la luna e la stella dïana
e la notte si parte e ‘l giorno appare,
vento leggero, per polire l’are
e far la gente stare allegra e sana;

il lunedí, per capo di semana,
con istormenti mattinata fare,
ed amorose donzelle cantare,
e ‘l sol ferire per la meridiana.

Lèvati sú, donzello, e non dormire,
ché l’amoroso giorno ti conforta
e vuol che vadi tua donna a servire.

Palafreni e destrier sieno alla porta,
donzelli e servitor con bel vestire:
e poi far ciò ch’Amor comanda e porta.