Usciamo dal web, riempiamo le strade!!

II ministero nulla ha fatto per superare la fase di emergenza e riaprire in normalità e in sicurezza le scuole:
• NESSUN SOPRALLUOGO PER REPERIRE LOCALI E SPAZI
• NESSUN INTERVENTO STRUTTURALE Dl RESTAURO E RIPRISTINO
• NESSUN PROVVEDIMENTO Dl INCREMENTO DEGLI ORGANICI, ANZI RIDUZIONE
• POCHISSIME RISORSE IMPEGNATE E QUASI TUTTE SULLA DIGITALIZZAZIONE
Molto invece sta facendo la TASK FORCE degli “esperti” per smantellare la scuola pubblica e il diritto allo studio imponendo la didattica a distanza a milioni di bambin* e ragazz* anche a settembre, con una nuova veste.
La scuo/a ibrida che convive con i/ Covid: /a “nuova opportunità”…. ma per chi?
CERTO NON PER RAGAZZ* E BAMBIN*! (orari spezzati – piattaforme per la DaD – classi smembrate a scuola/a casa – 9 eliminazione del tempo pieno – delega ai genitori, e principalmente alle donne, del carico dovuto all’assenza della scuola vera).

MOBILITIAMOCI PER:
Apertura da settembre delle scuole di ogni ordine e grado in presenza e in sicurezza
Finanziamenti di un punto del PIL alla formazione, dall’infanzia all’università.
Riduzione drastica del numero di alunni per classe per una didattica inclusiva e attenta ai singoli bisogni.
Censimento e utilizzo di locali scolastici idonei.
Intervento strutturale da parte degli EELL sugli edifici scolastici.
Stabilizzazione del personale scolastico (docenti, ATA) e del personale educativo, sanitario e assistenziale.
Mantenimento Tempo Pieno nella scuola d’ infanzia e primaria
OPPONIAMOCI A:
Ogni forma di didattica solo digitale
Ogni forma di didattica mista, ibrida (cambi di orario, smembramento classi, ecc.)

Il 3 giugno 2020 dalle 10 alle 13 usciamo dal web, riempiamo le strade!!

ASTENSIONE DALLA DIDATTICA DI EMERGENZA
INIZIATIVA/ASSEMBLEA A PIAZZA DELL’ESQUILINO A ROMA
con bambin@, ragazz@, adulti per costruire un Coordinamento di tutt@ coloro
che vogliono lottare per una
SCUOLA VICINA – VIVA – LIBERA

Collettivo NiNaNd@, Coordinamento Lavoratori Autoconvocati della Scuola, Priorità alla Scuola, Comitato romano
AEC, Genitori Caregivers Famigliari, Cobas Tuscia, PRC

scarica il volantino

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: