Bicicletta

Ok, arrivi, al lavoro sudato, ma ci arrivi in forma e senza inquinare.
Le regole di Internazionale

Io vado in bicicletta per sentirmi vivo
alle cinque di mattina con la nebbia nei polmoni
però non c’è più Agnese seduta sul manubrio
a cantar canzooooooni, a cantar canzoooooooni
Ivan Graziani, Agnese

Ma dove vai bellezza in bicicletta,
così di fretta pedalando con ardor,
le gambe snelle, tornite belle,
m’hanno già messo la passione dentro al cuor.
Ma dove vai con i capelli al vento,
col cuor contento e col sorriso incantator,
se tu lo vuoi o prima o poi
arriveremo sul traguardo dell’amor.
Silvana Pampanini, Ma dove vai bellezza in bicicletta

Io vorrei che nella Luna
ci si andasse in bicicletta
per vedere se anche lassù
chi va piano non va in fretta.
Gianni Rodari, Io vorrei

Per un mondo più pulito questa è l’unica ricetta
Vola vola vola sulla bicicletta
Contro la cultura del consumo «usa e getta»
Vola vola vola sulla bicicletta
Se vuoi essere felice come un tempo dammi retta
Vola vola vola sulla bicicletta.
Radici nel cemento, La bicicletta

vedi anche Rider (in bicicletta)

 

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: