PHILIP BETHGE E se fosse il nucleare la soluzione alla crisi climatica?

[«Der Spiegel», tradotto da «Internazionale», 23 gennaio 2020]

Una nuova generazione di centrali atomiche, meno pericolose e costose di quelle attuali, potrebbe contribuire a ridurre le emissioni di gas serra. Ma quali rischi siamo disposti ad accettare?

II nocciolo del reattore sarà riempito quasi interamente da scorie radioattive, che è un ottimo modo per smaltirle. Il reattore, inoltre, dovrebbe essere in grado di funzionare per sessant’anni senza alcun rifornimento. Le barre di combustibile usate, provenienti dagli impianti nucleari degli Stati Uniti, potrebbero bastare a coprire l’intero fabbisogno energetico mondiale per secoli. Continua a leggere “PHILIP BETHGE E se fosse il nucleare la soluzione alla crisi climatica?”