Ristorante

Mi fermai davanti a un ristorante di specialità di pesce in Avenue de Clichy e lessi il menù affisso all’esterno. Avevo voglia di vongole, aragoste, ostriche, lumache, pesce azzurro alla griglia, un’omelette ai pomodori, qualche tenera punta di asparagi, un formaggio saporito, una fetta di pane, una bottiglia di vino molto fresco, fichi e noci. Mi frugai nelle tasche, come faccio sempre prima di entrare in un ristorante, e trovai una moneta da un centesimo.

Henry Miller, Giorni tranquilli a Clichy

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: