Le competenze linguistiche del ministro dell’istruzione

Un ministro della Pubblica Istruzione dovrebbe evitare proposizioni dove di norma vada il congiuntivo. Paratassi dura: Sarebbe opportuno punto. La storia punto. Studiare punto. La scuola è finita punto e a capo. E intanto fare quelle smorfie che significano: ma la storia de che, ma che ce insegna, hai capito a me? Anche proposizioni introdotte da siccome costituiscono un rischio. Evitare siccome che sono ministro in favore di un più lineare: Sono ministro. Mi ci hanno messo e ci sto. E basta. Continua a leggere “Le competenze linguistiche del ministro dell’istruzione”

Spettacolo

Lo spettacolo è il denaro che si guarda soltanto, perché in esso è già compresa la totalità dell’uso che è scambiata contro la totalità della rappresentazione astratta. Lo spettacolo non è soltanto il servitore dello pseudo-uso della vita, è già in se stesso lo pseudo-uso della vita.
Guy Debord, La società dello spettacolo