Politica

Sapete ch’io abomino la politica, perché credo, anzi vedo, che gli individui sono infelici sotto ogni forma di governo; colpa della natura che ha fatti gli uomini all’infelicità; e rido della felicità delle masse, perché il mio piccolo cervello non concepisce una massa felice, composta di individui non felici.
Giacomo Leopardi, Epistolario, II, pp. 1851-2

La politica è sangue e merda: devi fare squadra e poche pippe.
Andrea Scanzi