Riflessioni a margine di “Ballarò”

Il centro-sinistra a caccia di ombrelli – e i sindacati confederali, in primis la cgil – farebbe bene, invece che invocare l’unità di tutti gli uomini di buona volontà contro i “nostri avversari”, così dando ragione ai Bonaiuti di turno che l’unica vera unità del centro-sinistra è nell’anti-berlusconismo (e hanno ragione), a studiare a fondo i problemi della scuola.

Per la discussione, due o tre banali elementi:

– la signora Melandri, che ha iscritto i propri figli ad una costosa scuola privata, non è la persona più adatta a difendere la scuola pubblica in una trasmissione televisiva. Continua a leggere “Riflessioni a margine di “Ballarò””