Pirla

Vorrei spezzare una lancia a favore della parola «pirla».

In milanese «la pirla» (e non «il pirla») è la trottola… Il pirla, o pirlutún, è colui che si fa prendere in giro da tutti o che gira a vuoto come una trottola, insomma uno stupido, uno sprovveduto.
Faccio notare che l’accezione è usata al maschile mai al femminile.
Andrebbe specificato inoltre che il pirla non è l’attributo maschile, come si sente dire spesso, ma è una parola femminile.

Paola Chemasi, da Doppiozero