Democrazia

Perché un sistema democratico funzioni occorrono un elevato livello di alfabetizzazione, il rispetto del diritto di opposizione e delle differenze d’opinione, la capacità di accettare la sconfitta alle elezioni, e il governo deve proteggere chi è privo di potere politico.
Jared Diamond, Crisi

L’idea più stravagante che possa nascere nella testa di un uomo politico è quella di credere che sia sufficiente per un popolo entrare a mano armata nel territorio di un popolo straniero per fargli adottare le sue leggi e la sua costituzione. Nessuno ama i missionari armati; il primo consiglio che danno la natura e la prudenza è quello di respingerli come nemici.
Maximilien Robespierre

Nel più antico tipo di democrazia, nei cantoni svizzeri di Uri, Schwyz, Unterwalden. Appenzell e Glarus, ancor oggi tutti i cittadini si radunano in assemblea in una grande piazza […] ove dibattono su tutti gli argomenti all’ordine del giorno, a cominciare dall’elezione del borgomastro, per arrivare alla delibera conclusiva su una nuova legge fiscale o su qualsiasi altro problema amministrativo, votando, a conclusione della discussione, per alzata di mano. Se Voi ora scorrete le liste dei sindaci che sono stati eletti in una simile democrazia d’antico stampo nel corso di cinquanta o sessanta anni, troverete con Vostra sorpresa che si è sempre trattato delle stesse determinate famiglie, che hanno tenuto queste cariche nelle loro mani da tempi immemorabili, e che dunque si è trattato di una democrazia che si era basata sulle regole del diritto, ma che in effetti veniva esercitata aristocraticamente. Ciò accadeva per la semplice ragione che la carica di borgomastro non poteva essere assunta da un artigiano o da un commerciante senza che costoro arrivassero alla completa rovina delle loro aziende […]. La democrazia ha questa sola alternativa: o essere amministrata onorificamente e con poca spesa da gente facoltosa, oppure essere amministrata da coloro che l’esercitano a costi elevati in qualità di funzionari di professione.
Max Weber

La democrazia è due lupi e un agnello che votano su cosa mangiare a colazione.
Benjamin Franklin

Democrazia: impraticabile. Il controllo di tutti è possibile solo in una sfera ridottissima, e in materie molto comuni ed elementari; dunque il regno della democrazia s’analizza in falsificazioni.
Paul Valery

In questa casa vige un sistema dittatoriale spietato e senza possibilità di ricorso. Esiste una sola legge, la mia, un solo giudice, io, e un solo dio, sempre io. Dimenticatevi la democrazia, dimenticatevi il dialogo, sindacati e premi produzione, e preparatevi solo all’obbedienza. Tutto chiaro?
Antonio Manzini, Fate il vostro gioco

Questo si può dire in favore del despota: che egli, essendo un individuo, può avere una cultura, mentre la massa, essendo un mostro, non ne ha. Un uomo che sia imperatore o re può chinarsi per raccogliere il pennello caduto di mano a un pittore; ma quando la democrazia si china, lo fa soltanto per gettare fango. Per questo, d’altronde, non ha nemmeno bisogno di chinarsi.
Oscar Wilde

Lo sforzo volto a esportare la democrazia è pericoloso anche per un motivo più indiretto: esso trasmette a coloro che non godono di questa forma di governo l’illusione che nei Paesi che ne godono la democrazia sia effettiva.
Eric J. Hobsbawm

Rallegriamoci dunque se la democrazia, come insieme, è relativistica e non sposa fini e valori assoluti. Solo così la società può esprimere liberamente e responsabilmente i propri. In questo sta non il difetto ma l’orgoglio dell’Occidente democratico. Chi se ne duole e ritiene che, invece di rappresentare valori diffusi e plurimi la democrazia come tale debba avere la sua verità indiscutibile, all’occorrenza da imporre ai dissenzienti anche con la forza o con mezzi fraudolenti, contraddice la democrazia stessa.
Gustavo Zagrebelsky

Il dispotismo mi sembra particolarmente da temere nelle età democratiche.
Alexis de Tocqueville

Nulla rischia di uccidere la democrazia più che l’eccesso di democrazia.
Norberto Bobbio

La Grecia di una volta, che brillò di un sì vivo splendore per la sua potenza, per l’estensione del suo dominio e per la sua gloria, dovette la sua decadenza ad un solo vizio: la libertà illimitata e la licenza delle sue assemblee. Uomini incompetenti in tutto, rozzi e ignoranti si assembravano nel teatro, decidevano guerre inutili, conferivano il governo a dei sediziosi, bandivano i cittadini che avevano servito meglio la patria.
Cicerone

La democrazia greca, così come veniva praticata in Atene nel IV secolo a. C., incarna la massima approssimazione possibile del significato letterale del termine. Con ogni probabilità il demos [popolo] ateniese ebbe più kratos, più potere, di quanto ne abbia mai avuto qualsiasi altro popolo. Al tempo stesso la democrazia greca rappresenta il massimo concepibile ingrandimento di una micro-democrazia. Quando il demos si radunava in piazza, il sistema ateniese funzionava come una assemblea cittadina nella quale alcune migliaia di cittadini esprimevano i loro sì e i loro no… La democrazia moderna è tutt’altra cosa. Non è fondata sulla partecipazione, ma sulla rappresentanza; non presuppone l’esercizio in proprio del potere, ma la delega del potere; non è, insomma, un sistema di autogoverno, ma un sistema di controllo e di limitazione del governo.
Giovanni Sartori

Delle forme monarchiche quella che tiene d’occhio l’interesse comune siamo soliti chiamarla regno: il governo di pochi, e, comunque, di più d’uno, aristocrazia (o perché i migliori hanno il potere o perché persegue il meglio per lo Stato e per i suoi membri); quando poi la massa regge lo Stato badando all’interesse comune, tale forma di governo è detta col nome comune a tutte le forme di costituzione democratica. Deviazioni delle forme ricordate sono la tirannide del regno, l’oligarchia dell’aristocrazia, la demagogia della democrazia. La tirannide è infatti una monarchia che persegue l’interesse del monarca, l’oligarchia quello dei ricchi, la demagogia poi l’interesse dei poveri: al vantaggio della comunità non bada nessuna di queste.
Aristotele

La democrazia è la peggior forma di governo, fatta eccezione per tutte le altre.
Winston Churchill

Nessuno si rende conto che ad essere davvero messa in discussione, con la distruzione della scuola pubblica italiana, è la natura stessa della democrazia? Chi vuole veramente assicurare ai nostri figli oggi quel pensiero critico e libero che solo una scuola pubblica sana e voluta da tutti potrebbe ottenere? Chi? Mi giro intorno e vedo solo qualcun altro come me, qualche altro professore. E nemmeno tutti.
Mila Spicola, Lettera di una professoressa a don Milani, «Micromega» (marzo 2010). La lettera è tratta dal libro «Soli e insieme» a cura di Fabio Cuzzola

La democrazia deve conoscere la disciplina e la responsabilità, perché in assenze di quelle democrazia significa solo confusione.
Suharto

Povertà diffusa e concentrazione della ricchezza non possono convivere con una democrazia.
Thomas Jefferson

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: