La Capitulatio de partibus Saxoniae di Carlo Magno (785)

 

Spesso l’espansione militare carolingia fu accompagnata da un forte amato missionario: conquistare nuove terre e Sottomettete nuove significava anche ampliare l’Europa cristiana. Ciò portò frequentemente i conquistatori ad avviare un’evangelizzazione forzata, senza alcuna attenzione per le tradizioni dei popoli sottomessi. Assai significativo per comprendere l’intreccio tra conquista militare ed evangelizzazione è un capitolare (Capitulatio de partibus Saxoniae) emesso da Carlo Magno nel pieno della lotta contro i Sassoni tra il 775 e il 790, nel quale erano previste pene assai dure nei confronti di coloro che non avessero abbandonato i loro culti tradizionali anche dopo esser caduti sotto la dominazione franca o avessero posto in pericolo la comunità cristiana.

[…] Ciò piacque a tutti, e cioè che le chiese di Cristo, che vengono ora costruite in Sassonia e sono consacrate a Dio, non abbiano un onore minore, ma uno maggiore e superiore rispetto a quanto hanno avuto le cose false degli idoli.

Se qualcuno sarà entrato con violenza in chiesa e vi avrà tolto qualcosa con la forza o col furto, o avrà bruciato la stessa chiesa col fuoco, costui dev’essere condannato a morte.

Se qualcuno avrà trascurato il santo digiuno quaresimale per disprezzo della cristianità e avrà mangiato della carne, sia condannato a morte; ma, tuttavia, sia deciso dal sacerdote, se per caso costui non abbia mangiato la carne per necessità

Se qualcuno avrà ucciso un vescovo o un sacerdote o un diacono, sia punito parimenti con la morte.

Se qualcuno, ingannato dal diavolo, avrà creduto, secondo l’uso pagano, che un uomo o una donna sia una strega e mangi gli uomini e, a causa di questo, l’abbia bruciata ed abbia dato in pasto la sua carne, o egli stesso l’ abbia mangiata, sia condannato a morte.

[testo e introduzione da Reti Medievali]

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...