Piccola storia ignobile

Piccola storia ignobile. Siccome dobbiamo gettare una sedia e le zampe di metallo di un tavolo (che si possono gettare in un cassonetto anche in pieno giorno) e l’isola ecologica vicino casa è sbarrata da settimane, ci rechiamo all’isola ecologica di Cinecittà, dove, per rivendicare il diritto a gettare rifiuti ingombranti ci chiedono la ricevuta della Tari. La Tassa dei rifiuti pagata dice il tizio all’entrata, va bene anche una foto sul telefonino. Che naturalmente non ce l’abbiamo perché siamo usciti di casa pensando che portare rifiuti ingombranti all’isola ecologica sia un dovere.

Ora, per concludere, volevo mostrarvi in che situazione versa una delle arterie centrali del quartiere Prenestino-Labicano, dove nessuno paga la Tari. Ma non ce lo dicono