Per fortuna non sono un elettore del PD e quindi non potrò andare a votare alle primarie

A due giorni dalle primarie del PD il candidato Michele Emiliano fa appello alla scuola per ottenere qualche voto. Dice ai docenti che hanno ragione a essere incazzati con il PD. Promette di azzerare la #buonascuola che: 1) non sta né in cielo né in terra, 2) ha mortificato le persone, 3) ha messo in difficoltà le famiglie. La sintesi: «affidare a un algoritmo la vita della gente è stato un errore catastrofico».

E quindi: riscriviamola insieme, poniamo fine a questa «infinita serie di ingiustizie». Dichiara: sono sempre stato dalla vostra parte, ho fatto di tutto per contrastarla («l’ho fatto in epoca non sospetta e sono ancora al vostro fianco»). E quindi il 30 aprile andate a votare per me. Continua a leggere “Per fortuna non sono un elettore del PD e quindi non potrò andare a votare alle primarie”