Patria (e patriottismo)

‎Quando lo Stato si prepara ad assassinare, si fa chiamare patria.
Friedrich Dürrenmatt

Non discuterò qui l’idea di Patria in sé. Non mi piacciono queste divisioni. Se voi però avete diritto di dividere il mondo in italiani e stranieri allora vi dirò che, nel vostro senso, io non ho Patria e reclamo il diritto di dividere il mondo in diseredati e oppressi da un lato privilegiati e oppressori dall’altro. Gli uni sono la mia Patria, gli altri i miei stranieri. E se voi avete il diritto, senza essere richiamati dalla Curia, di insegnare che italiani e stranieri possono lecitamente anzi eroicamente squartarsi a vicenda, allora io reclamo il diritto di dire che anche i poveri possono e debbono combattere i ricchi.
Lorenzo Milani

Uno cittadino che si truova al fine della sua patria, non può tanto dolersi della disgrazia di quella e chiamarla mal fortunata, quanto sella sua propria; perché alla patria è accaduto quello che a ogni modo aveva a accadere, ma disgrazia è stata di colui abattersi e nascere a quell’età che aveva a essere tale infortunio.
Francesco Guicciardini

Il cristianesimo e il socialismo sono forze insignificanti, se paragonati al patriottismo. Hitler e Mussolini riuscirono a conquistare il potere soprattutto perché intuirono questa verità.
George Orwell

Il patriottismo è un modo di sentire che privilegia il proprio popolo o il proprio Stato a scapito di tutti gli altri […]. Persegue apertamente il desiderio di assicurare al proprio popolo e al proprio Stato la maggiore prosperità e la maggiore potenza possibili, obiettivi che non possono essere conseguiti se non a svantaggio della prosperità e della potenza degli altri popoli e degli altri Stati. Appare dunque evidente che il patriottismo è non solo cattivo e dannoso in quanto sentimento, ma anche stupido in quanto dottrina, perché è evidente che se ogni popolo e ogni paese si pretende superiore a tutti gli altri, il mondo intero precipiterà in un abbaglio tanto grossolano quanto funesto.
Lev Tolstoj, Il patriottismo e il governo (1900)

Patriota. Così si definisce chi antepone gli interessi di una parte a quelli di un tutto. Pedina senza difesa nelle mani dei conquistatori.
Ambrose Bierce

Se la guerra è una cosa orribile, il patriottismo è l’idea-madre che la tiene in vita.
Guy de Maupassant

‎Che cos’è mai il patriottismo, se non la vostra convinzione che un Paese è superiore a tutti gli altri per il semplice fatto che ci siete nati voi?
George Bernard Shaw

‎Il patriottismo è la virtù dei perversi.
Oscar Wilde

‎Il patriottismo è l’ultimo rifugio dei farabutti.
Samuel Johnson

Frontiera: in geografia politica, linea immaginaria fra due nazioni, che ne separa i rispettivi diritti immaginari.
Ambrose Bierce, Il dizionario del diavolo

Non vi è patria sotto il giogo del dispotismo.
Louis de Jaucourt

Un comunista, che è internazionalista, può essere nello stesso tempo un patriota?
Mao Tse-tung

Non sono cittadino di nessun posto, non ho bisogno di documenti e non ho mai provato un senso di patriottismo per alcun paese, ma sono un patriota dell’umanità nel suo complesso. Io sono un cittadino del mondo.
Charlie Chaplin

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: