ANNA ANGELUCCI Settis: una Scuola «palestra di cittadinanza o vivaio di servi armati di burocratiche “competenze”?»

[Roars, 12 luglio 2018]

Salvatore Settis, archeologo, accademico e storico dell’arte di fama internazionale, a lungo direttore della Scuola Normale Superiore di Pisa, membro delle più qualificate e prestigiose istituzioni culturali in Italia, in Europa e negli Stati Uniti, scrive al Presidente del Consiglio, prof. Antonio Conte, e non riceve alcuna risposta.

Si tratta di una lettera aperta sulla Costituzione (pubblicata su Il Fatto Quotidiano lo scorso 8 giugno)  in cui, commentando alcuni passaggi del discorso di insediamento al Senato, vengono richiamate all’attenzione del premier alcune questioni fondamentali, nella forma della domanda aperta Continua a leggere “ANNA ANGELUCCI Settis: una Scuola «palestra di cittadinanza o vivaio di servi armati di burocratiche “competenze”?»”