La società della canoscenza 2: le parole sono importanti

Solo l’amare, solo il conoscere
conta, non l’aver amato,
non l’aver conosciuto. Dà angoscia
il vivere di un consumato
amore.
Pier Paolo Pasolini, Il pianto della scavatrice

La conoscenza di cui parla il programma del PD non è la canoscenza, ma è un sapere delimitato, tecnocratico, totalmente asservito. La scelta del titolo non è casuale. Il termine richiama la strategia di Lisbona, il capitale umano, la formazione come risorsa economica. Continua a leggere “La società della canoscenza 2: le parole sono importanti”

Miser Catulle desinas ineptire

Questo test, consistente nella traduzione e nell’analisi di un carme di Catullo, costituisce la verifica finale di una unità didattica su Catullo e i poetae novi. Si compone di tre parti: a) la traduzione e la scansione metrica del carme; b) quesiti a risposta sintetica miranti ad accertare il livello di conoscenza dei problemi più generali della letteratura e della cultura latina; b) quesiti a risposta breve miranti ad accertare la comprensione del testo proposto sia sul piano tematico, in relazione a elementi della poetica di Catullo, sia sul piano stilistico e formale continua a leggere