FRANCO BATTIATO Serial Killer

Da «L’imboscata» (1996)

Mentre al riparo di un faggio
Anelo alla felicità delle foglie
Sfilano lontane carovane
E il mio sogno è perfetto
Ma l’esistenza mi attira
Mi vedo riflesso sulle acque del lago
Sogno pomeridiano di un fauno che si sveglia

No non voglio farti del male
Fratello mio, non credere
Perché ho un coltello in mano
E tu mi vedi quest’arma a tracolla
E le bombe che pendono dal mio vestito
Come bizzarri ornamenti
Collane di scomparse tribù

Continua a leggere “FRANCO BATTIATO Serial Killer”