Giustizia

«Tornate pure a casa: e abbiate giudizio» riprese il notaio
«Io ho sempre avuto giudizio. Vossignoria può dire se ho mai dato da fare alla giustizia».
«E non crediate che la giustizia abbia perduto la sua forza».
«Io? Per carità! Io non credo nulla: abbado a far l’oste».
Alessandro Manzoni, I promessi sposi, cap. XV

Solo ciò che è giusto è legittimo
Simone Weil

È impossibile che leggi ed istituzioni che garantiscono la giustizia ed i diritti dei deboli, siano efficaci, quando la ricchezza è così distribuita, che di fronte ad un piccolo numero di persone, che possiedono le terre ed i capitali, vi è una moltitudine di proletari, che non hanno altra risorsa che le proprie braccia ed hanno bisogno dei ricchi per non morire di fame dall’oggi al domani. In questa condizione di cose la massima che la legge è uguale per tutti, la proclamazione dei diritti dell’uomo, e il suffragio universale non sono che ironie.
Gaetano Mosca, Elementi di scienza politica (1896)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...