Giacomo Giacomo

Moretto alza lo sten e dice forte e staccato: – Allora, gente, siamo tutti d’accordo che va scorciato.
La gente súbito súbito si guarda in faccia e ai più le ginocchia fanno giacomo giacomo. E Moretto ha riabbassato lo sten. Ma adesso il popolo di Rocchetta grida che già che son d’accordo, e cosa aspetti ancóra, famoso Moretto.
Moretto non è certo quello che aspetta e fa la raffica, bella spessa. Il maestro fa un mucchio nero in terra e sul muro c’è una rosa di buchetti e schizzi di sangue.

Beppe Fenoglio, Appunti partigiani ’44-’45

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: